A GENNAIO IL SINDACATO, NO AD ULTERIORI RINVII! I SINDACATI DELLA GDF SCRIVONO AL GOVERNO

Il SILF, unitamente alle altre 3 sigle sindacali del personale della Guardia di Finanza riconosciute USIF, SIM e SINAFI, ha scritto ai Ministri dell’Economia e delle Finanze e della Pubblica Amministrazione per rappresentare l’assoluta necessità di far partire il nuovo sistema sindacale del personale della Guardia di Finanza già dal prossimo mese di gennaio 2024, immediatamente dopo la misurazione della rappresentatività.

Come sindacati della Guardia di Finanza siamo molto preoccupati per la mancata emanazione del Regolamento di attuazione della legge n. 46/2022 (doveva essere emanato entro lo scorso novembre!) e per le indiscrezioni che filtrano dal mondo della Difesa, che sembrano paventare ulteriori rinvii ed immotivati dell’avvento del sistema sindacale in luogo dell’attuale rappresentanza militare.

Abbiamo fatto notare che per i finanzieri un ulteriore rinvio non sarebbe tollerabile, anche alla luce del fatto che già da adesso i finanzieri iscritti ai sindacati pagano il contributo sindacale e che le ragioni accampate per motivare i rinvii sono del tutto inconsistenti.

Scarica la lettera congiunta sindacati GdF per agibilità 27.09.2023